Il presidente Conte in visita a Mosca.….se io sono qui in visita ufficiale, è perché evidentemente voglio testimoniare al presidente Putin una costante disponibilità al dialogo”.

Il presidente Conte in visita a Mosca.….se io sono qui in visita ufficiale, è perché evidentemente voglio testimoniare al presidente Putin una costante disponibilità al dialogo”.

Il presidente Conte in visita a Mosca.
….se io sono qui in visita ufficiale, è perché evidentemente voglio testimoniare al presidente Putin una costante disponibilità al dialogo”.
…Ha invitato il Presidente Putin a venire in visita in Italia.

“La Russia è il nostro partner di riguardo, è un partner strategico e mi darete atto che dall’inizio di questa esperienza di governo ho da subito …. dimostrato di dare attenzione a questo paese, ho proposto un G8 con il presidente Putin seduto con i partner del G7 per risolvere tutte le più importanti crisi del mondo” ha dichiarato il primo ministro.

Poi rivolgendosi alla questione delle sanzioni Conte ha detto “ho subito dimostrato una certa sensibilità per il fatto che le sanzioni non possono costituire un fine, quanto piuttosto un mezzo per impostare la risoluzione di divergenze”.

Il premier italiano ha affermato l’importanza dei rapporti della Federazione Russa con l’Italia sostenendo che “abbiamo realizzato un’amicizia solida che va oltre le difficoltà del momento”. Ha inoltre dichiarato che la sua “presenza qui vuole cogliere l’opportunità di esplorare e valorizzare tutto il potenziale delle nostre relazioni”.

Successivamente ha invitato il presidente russo a recarsi in visita ufficiale in Italia: “Presidente vorrei subito iniziare con un augurio, che lei possa subito venire in Italia. Manca da troppo tempo. Non vorrei che il popolo italiano pensasse che lei non gli presta attenzione”.

E durante l’incontro con il primo ministro Dmitry Medvedev ha detto:

“Voglio trasmettere i veri sentimenti degli italiani, un sentimento di simpatia e un’attenzione speciale per il popolo russo. Questo è un sentimento generale degli italiani, nonostante le difficoltà della situazione attuale”

Secondo Medvedev, la collaborazione tra Mosca e Roma è in buone condizioni:

“C’è anche un aumento del fatturato, nonostante alcune difficoltà. Se parliamo di relazioni con l’Unione Europea tutto è molto più complicato, ma questo, grazie a Dio, non è il problema della visita di oggi”, ha detto il primo ministro russo.
(estratto da Sputnik)

www.russiaaffari.blog
info@consultpartners.org


Cerca con una parola

Archivi

Categorie