Il commercio tra Russia e USA nel 2018 è aumentato dell’11,3%

Il commercio tra Russia e USA nel 2018 è aumentato dell’11,3%

Category : Senza categoria

……..Il commercio tra Russia e USA nel 2018 è aumentato dell’11,3%.
Il fatturato commerciale tra la Russia e gli Stati Uniti nel primo semestre 2018 è aumentato del 11,3%, rispetto allo stesso periodo del 2017, per un ammontare di 11.816 miliardi di dollari. Lo riferisce il Servizio federale russo delle dogane………..
……..”Il confronto in corso tra la Russia e gli Stati Uniti assomiglia per molti versi alla storia delle sanzioni contro la Cina dopo i tragici eventi del 1989 in piazza Tiananmen…
Tuttavia la Cina ha superato con successo le sanzioni e ne è uscita addirittura molto più forte. Possiamo dire che oggi le cose con la Russia stanno andando allo stesso modo”, afferma l’esperto Andrey Fesyun, della Scuola Superiore di Economia……………….
…….Matteo Salvini a Mosca: una nuova era di buone relazioni tra Italia e Russia.
Ecco un breve commento di Matteo Salvini a Sputnik Italia su questa delicata tematica: — Ministro, in agenda ritorneranno questioni importanti come l’abrogazione delle sanzioni contro la Russia uno dei cavalli di battaglia della campagna elettorale della Lega?
— Assolutamente! Immigrazione, commercio, sicurezza, buoni rapporti con la Russia, la questione delle sanzioni.. porteremo avanti tutto!………….
(Estratti da Sputnik)

www.russiaaffari.blog


Cresce l'economia in Russsia

Economia russa in crescita, nonostante le sanzioni. (Frankfurter Allgemeine Zeitung)

 Le sanzioni e i bassi prezzi del petrolio non influiscono sulla crescita dell’economia russa, nota il Frankfurter Allgemeine Zeitung. Nel secondo trimestre di quest’anno gli indicatori economici sono aumentati del 2,5% rispetto ai dati dell’anno precedente.

 Dalla fine del 2016, dopo sette trimestri negativi il PIL russo ha cominciato a crescere di nuovo, scrive il giornale.

In base ai dati del servizio federale di statistica russo, nel secondo trimestre di quest’anno gli indicatori economici sono aumentati del 2,5% rispetto al passato. È il più grande salto dal terzo trimestre del 2012, evidenzia la testata.

Secondo gli analisti, questi dati suggeriscono che la situazione economica è stata riportata alla normalità.

 “La crescita è fortemente aumentata nell’edilizia e nell’industria”, affermano gli esperti di Capital Economics. Anche nel commercio sono state osservate tendenze positive. La diminuzione della produttività economica si osserva solo nel settore agricolo.

 

www.facebook.com/stefano.bruschi.33671 

 www.russiaaffari.blog

 


Cerca con una parola

Archivi

Categorie