LA STRATEGIA PER USCIRE DALL’IMPASSE, PER NON RESTARE FERMI IN ATTESA DI… E’ FARE QUALCOSA PER IL PROPRIO BUSINESS, DARE IMPULSO AI PROPRI AFFARI, CERCARE ALTRE OPPORTUNITA’.

La grande opportunità del mercato russo

LA STRATEGIA PER USCIRE DALL’IMPASSE, PER NON RESTARE FERMI IN ATTESA DI… E’ FARE QUALCOSA PER IL PROPRIO BUSINESS, DARE IMPULSO AI PROPRI AFFARI, CERCARE ALTRE OPPORTUNITA’.

HAI MAI PENSATO DI FARE AFFARI IN RUSSIA/EURASIA?
PROMUOVERETI E PRESENTARTI IN QUESTO ENORME MERCATO?
TROVARE ALTERNATIVE IN UN’AREA CON RISORSE INFINITE E CON TASSAZIONI EQUE?
AMPLIARE IL TUO MERCATO?
INVESTIRE CON RISCHI E IMPEGNI ACCETTABILI?
TRASFERIRE LA TUA PRODUZIONE O DELOCALIZZARNE UNA PARTE?
APRIRE UNA TUA ATTIVITA’ IN RUSSIA?
TRASFERIRTI PER CREARE UNA PICCOLA IMPRESA?
ATTIVARE IN QUESTA AREA UNA START-UP?
APRIRE IL TUO UFFICIO COMMERCIALE O SEDE OPERATIVA O FILIALE?
HAI MAI PENSATO CHE POTRESTI INVESTIRE IN QUESTA AREA E LAVORARE NELLA TUA IMPRESA, MAGARI CON UN PARTNER LOCALE? INVESTIRE E/O OPERARE IN UNA ATTIVITA’ GIA’ ATTIVA?

NOI POSSIAMO ESSERE IL TUO PARTNER PER L’AREA RUSSA/EURASIA

Perché una partnership per i vostri affari in Russia/Eurasia con la nostra organizzazione?

Perché noi siamo imprenditori e investitori come lo sono i titolari delle aziende italiane o i piccoli investitori che si rivolgono a noi, parliamo quindi la stessa lingua concreta: quella della ricerca di opportunità, di fatturati e di reddito.

Noi non proponiamo le solite “missioni”, approcci e ricerche inutili, interventi spot, servizi temporanei, azioni a distanza e quanto altro viene di solito proposto da operatori istituzionali o meno.

Noi saremo VOI nel mercato dell’Area Russa, il vostro ufficio/sede di Mosca, noi saremo il vostro partner primario, noi ci assumiamo il vostro ruolo per i vostri affari, noi vi accompagniamo in ogni vostra azione per ogni esigenza.

La nostra organizzazione è completamente autonoma e ha all’interno ogni competenza necessaria per questa area di mercato.
La nostra organizzazione è Italiana, con italiani alla direzione, i nostri collaboratori e vostri interlocutori sono almeno bilingue: Italiano/Russo.
La nostra mentalità è quella di una fiduciaria Svizzera e con l’ottica imprenditoriale.

Consulenti & Partners è una delle pochissime serie e importanti organizzazioni presenti in Russia che opera in questa area da quasi 20 anni.
Ha proprie attività dirette e di successo in vari settori e ai vari livelli del mercato dell’area Russa/Eurasia.

Ha ottime referenze di serietà e affidabilità ed è molto conosciuta e apprezzata nel mercato Russo per le garanzie che offre.

Consulenti & Partners ha strutture proprie e autonome a Mosca dove fornisce anche supporto amministrativo e fiscale con un proprio ufficio di commercialisti.

Consulenti & Partners opera in proprio e direttamente senza intermediari, con una direzione italiana in loco che consente una partnership di alto standard qualitativo e di grande efficacia.

Dispone di referenze verificabili e di collaboratori/dipendenti ad elevata specializzazione e con il trattamento economico più alto del mercato.

Consulenti & Partners non invia intermediari per parlare con imprenditori, associazioni, investitori, ecc., ma è direttamente uno degli amministratori che interagisce con chi ha interesse, ed è sempre uno degli amministratori che incontra nella sede stessa degli interessati o presso la nostra sede di Mosca, coloro vogliono informarsi sulle nostre operatività/proposte e sulla nostra partnership.

Consulenti & Partners nasce in Italia circa 30 anni fa come network, www.consultpartners.it e si sviluppa poi nel mercato russo inserendosi con una storica propria struttura a Mosca da dove opera da quasi 20 anni.

Consulenti & Partners è specializzata per la piccola e media impresa, PMI, le start-up, le reti d’impresa e le imprese associate, i piccoli e medi investitori, ne conosce i meccanismi, le difficoltà e le strategie, e quindi ne supporta le esigenze specifiche.

www.consultpartners.org – www.russiaaffari.blog
Segreteria internazionale per contatti dall’Italia: 02 87348028
Sede di Mosca: 007 495 3471461 – 007 495 3471462 – 007 495 3479292

info@consultpartners.org

 


Per il vostro business nel mercato russo una proposta unica nel suo genere

Per il vostro business nel mercato russo/Eurasia una proposta unica nel suo genere

La nostra organizzazione offre l’unico reale e pratico supporto, tramite il nostro esclusivo servizio d’introduzione nel mercato dell’area russa, studiato a misura e a basso impatto economico.  Alla portata anche della più piccola impresa.

La nostra partnership per il mercato dell’area russa prevede una prova d’introduzione di 18 mesi durante i quali noi saremo il vostro ufficio di Mosca, promuoveremo la vostra azienda, vi presenteremo ai vostri potenziali clienti in tutta la Federazione Russa e gli altri mercati Eurasia.

Gestiremo le vendite e il vostro sviluppo in tutta l’area Russa e nazioni limitrofe.

Gestiremo ordini, transazioni, ogni fase amministrativa, trasporti, sdoganamenti, certificazione, garanzie, post vendita, problem solving, ecc.

Una grande opportunità per dare visibilità alla vostra impresa nell’entità statale più vasta al mondo. Una concreta possibilità di sviluppo del vostro business.

Perché una partnership, per i vostri affari in Russia/Eurasia, con la nostra organizzazione?

Noi siamo imprenditori come lo sono i titolari delle imprese italiane che si rivolgono a noi per il mercato russo e parliamo quindi la stessa lingua concreta,  quella della ricerca di opportunità di mercato, di fatturati e di reddito. 
Noi non proponiamo le solite “missioni”, approcci e ricerche inutili, interventi spot, servizi temporanei, azioni a distanza.

Noi saremo VOI nel mercato dell’Area Russa, il vostro ufficio di Mosca, noi ci assumiamo il ruolo della vostra impresa, ovvero noi diventiamo l’azienda stessa che opera nel mercato Russo.

La nostra proposta unica nel suo genere, che solo la nostra organizzazione è in grado di offrirvi avendo al proprio interno, alla sede di Mosca, ogni competenza,  che prevede:

18 mesi di prova per l’introduzione, l’ampliamento e la gestione del mercato russo e nazioni limitrofe: non è possibile fare una seria azione nel mercato dell’Area Russa per periodi inferiori data la vastità del territorio e le aree da coprire.

Una project manager che parla italiano dedicata alla vostra azienda  che dalla nostra sede di Mosca opera per realizzare il vostro mercato in Russia/Eurasia.

Un ufficio marketing per la promozione e la presentazione a largo raggio della vostra azienda e produzione in tutta l’area russofona.

Noi gestiremo direttamente: trasporti e sdoganamenti, certificazioni, transazioni valutarie, gestioni commerciali, gestioni amministrative, marketing, garanzie, problem solving e……. molto altro ancora.

Una direzione italiana di tutta l’organizzazione con una competenza “assoluta” nel mercato russo  data dalla costante presenza a Mosca da oltre 17 anni,  ed una esperienza di oltre 30 anni nella direzione e servizi alle imprese. 

Richiedeteci informazioni dettagliate e una visita di approfondimento presso la vostra sede, per anno nuovo,  quando l’amministratore di C&P sarà in Italia.


WWW.CONSULTPARTNERS.ORG   
 
WWW.RUSSIAAFFARI.BLOG 

La nostra segreteria internazionale dall’Italia:  02 87348028  

Per informazioni via mail:   info@consultpartners.org   


Per la prima volta dal 2012 la quota di investimenti statunitensi nei titoli di Stato federali russi ha raggiunto il 51%.

Mentre Washington minaccia Mosca con nuove sanzioni, gli investitori americani stanno acquistando in massa azioni delle società russe. Per la prima volta dal 2012 la quota di investimenti statunitensi nei titoli di Stato federali russi ha raggiunto il 51%. In Russia l’inflazione scende, la produzione industriale e le vendite al dettaglio aumentano, il settore bancario è nel complesso stabile.

In Russia l’inflazione scende, la produzione industriale e le vendite al dettaglio aumentano, il settore bancario è nel complesso stabile.

Stando alle stime della Borsa di Mosca, più di metà di tutti gli investimenti stranieri effettuati nel mercato finanziario è imputabile a Wall Street. Sputnik vi spiega per quale ragione gli investitori statunitensi non abbiano paura di andare contro i rischi di natura politica.

Per la prima volta dal 2012 la quota di investimenti statunitensi nei titoli di Stato federali russi ha raggiunto il 51%. Si confronti: nei fondi di investimento europei la quota si attesta a solo il 26%.

“Le sanzioni introdotte ai danni delle maggiori società russe e l’ininterrotta propaganda antirussa posta in essere dai media americani non sono riuscite a far desistere gli investitori statunitensi dall’investire miliardi sul mercato azionario moscovita”, constata Forbes. Oggi gli investitori statunitensi detengono azioni russe per un totale pari a 79,3 miliardi di dollari, ossia il 58% in più rispetto al 2015.

In particolare, una delle più antiche società statunitensi di gestione, la Allianz Global Investors, ha comunicato di aver incrementato il peso dei titoli di Stato russi nel proprio.

Come si può spiegare una tale attività degli investitori americani? Gli esperti sostengono che gli investitori statunitensi siano sempre stati i primi in termini di investimenti nelle società dei Paesi in via di sviluppo.

Ma la cosa più importante è che questi titoli garantiscono un rendimento impossibile da ottenere sui mercati americani. Stando alle stime dell’ETF VanEck Russia, dall’inizio dell’anno il valore medio delle azioni russe nei portafogli dei fondi ha subito un aumento del 23,4%, mentre l’indice S&P 500 solo del 19,9% e l’indice dei mercati in via di sviluppo iShares MSCI (EEM) dell’8,45%.

Negli ultimi 5 anni la Russia ha garantito agli investitori un rendimento medio di 7 punti percentuali annui. Fra i Paesi con un mercato in via di sviluppo solamente la Cina ha saputo fare meglio.

“Di norma, gli investitori istituzionali, acquistando asset dei Paesi in via di sviluppo, sono interessati in primis al rendimento del loro investimento e in secundis alla profittabilità dell’attività e dai ritmi di crescita economica. Gli asset russi dal punto di vista del rapporto tra rischio e rendimento sono altamente attrattivi. Persino investendo in azioni blue chip è possibile ottenere sia un elevato rendimento a fronte delle operazioni di Borsa sia elevati rendimenti dai dividendi”, spiega Milchakova vicedirettrice del Dipartimento di analisi di Alpari.

Un’altra conclusione a favore di azioni e obbligazioni russe è di natura macroeconomica. L’inflazione scende, la produzione industriale e le vendite al dettaglio aumentano, il settore bancario è nel complesso stabile.

Mosca controlla in maniera rigida le spese: il rapporto debito/PIL è di circa il 20%, mentre 124,14 miliardi di dollari (circa il 7% del PIL) sono depositati nel Fondo per il benessere nazionale. Altri fondi sono quelli depositati nelle riserve internazionali della Banca di Russia (537,2 miliardi al 18 ottobre 2019).   (Estratto da Sputnik)


Russia: investire e lavorare a Mosca in una società propria o già esistente; Attivare una produzione italiana in loco …

Russia: investire e lavorare a Mosca in una società propria o già esistente; Attivare una produzione italiana in loco in particolare di prodotti italiani che non arrivano più in Russia.
Le opportunità che il mercato offre per chi intende investire in una propria attività e trasferirsi in Russia per lavorare e vivere.
Ciò è possibile partecipando a società da tempo esistenti e già operative dove necessita anche l’inserimento nella direzione operativa e quindi gestire il proprio business/investimento.
La possibilità è per chi ha la possibilità di partecipare al capitale di società giuridiche russe già esistenti che operano nel mercato da anni con il Made in Italy, le quali hanno anche necessità di essere gestite e dirette.
Settore moda: total look, abiti, uno, donna, abbigliamento, accessori, pantaloni, camicie, maglieria, distribuzione moda.
Settore alimentare: vino, conserve, pasta, olio extravergine, aceto, biscotti, pasticceria, cioccolata, tartufi, sughi, formaggio, mozzarella, spumante, bollicine, e-commerce, vendita diretta, consumatore.
Nuove Start-up nei vari settori della distribuzione commerciale di prodotti Made in Italy.
Anche in aziende di produzione del settore alimentare che si trovano sotto embargo, prodotti gourmet italiani fatti in Russia ma con metodo e qualità italiano, piccole o medie produzioni artigianali o semi artigianali.
E non solo: e-commerce che funzionano in Italia e per i quali è necessario la distribuzione diretta dall’area Russa.
Molteplici sono le opportunità, specialmente nella produzione il loco di prodotti che non industriali e che non richiedano grandi impegni per macchinari o impianti.
La nostra organizzazione è in grado di gestire tutte le operatività del caso anche in partecipazione.
Perché conviene?
Perché il mercato è tra i più vasti e in continuo sviluppo
Perché il prodotto di qualità italiana è molto apprezzato.
Perché le tassazioni in Russia sono eque e convenienti.
Perché la redditività può essere molto alta.
Perché attivare una propria società o inserirsi in una esistente è veloce e non richiede pratiche estenuanti.
Perché le produzioni di qualità italiana sono le benvenute.

www.russiaaffari.blog
info@consultpartners.org


L’agenzia di rating Standard & Poor’s ha elevato il rating della Russia – Mosca per fare business è una delle prime sei città del futuro – Investire in Russia, cresce la fiducia da parte degli imprenditori stranieri.

L’agenzia di rating Standard & Poor’s ha elevato il rating della Russia fino a quello d’investimento (BBB-), accompagnandolo con una previsione stabile.

L’altra agenzia internazionale Fitch ha confermato il livello del rating russo pari a BBB-.

La terza grande agenzia Moody’s ha migliorato solamente la sua previsione relativa al rating sovrano della FR e ha confermato il livello Ba1, ovvero quello “non d’investimento”.

I giornali hanno messo in rilievo che “l’avanzamento del rating russo aumenterà di $500 mln gli investimenti di portafoglio realizzati dagli imprenditori stranieri in Russia”.
Hanno rivelato inoltre che le 3 principali agenzie di rating hanno preso in considerazione i buoni indici macroeconomici della Russia, la correzione della sua politica fiscale e il corso flessibile del cambio valutario del rublo.

Anche il Ministro dello Sviluppo Economico Maxim Oreshkin ha messo in rilievo questi fattori e ha sottolineato che “il mercato già nel 2017 ha valutato la qualità degli attivi finanziari russi più altamente delle agenzie di rating”. I giornali di oggi hanno evidenziato che il miglioramento del rating sovrano della FR ha aumentato la domanda degli attivi in rubli e ha favorito un rafforzamento della divisa russa –

Stando ai risultati del mese di gennaio, la Russia è entrata nella TOP-5 dei Paesi con le maggiori riserve auree. Le sue riserve sono state stimate in 1.857 ton, ovvero 14 ton in più rispetto alla Cina. I primi quattro posti della classifica sono detenuti dagli USA (8.133 ton), dalla Germania (3.374 ton), dall’Italia (2.452 ton) e dalla Francia (2.436 ton) – (RG, pag.6, ed Expert № 9, pag.4, del 2

Mosca? Per fare business è una delle prime sei città del futuro
Nella speciale classifica biennale di fDi Intelligence la capitale russa è molto ben posizionata
Nella classifica delle “città del futuro” stilata da fDi Intelligence per il 2018/19, Mosca occupa la sesta posizione in Europa. Al primo posto c’è Londra, seguita da Dublino, Parigi, Amsterdam e Monaco. Nessuna città italiana rientra nelle prime 25 posizioni, così come nessuna regione d’Italia nella relativa classifica generale (per la Russia c’è invece il 13º posto del Circondario federale centrale, che riunisce 18 regioni attorno a Mosca).

Il rating biennale di fDi tiene conto delle infrastrutture, degli incentivi e delle capacità delle città e delle regioni di attrarre investimenti futuri. Il rating aiuta gli investitori pubblici e privati, gli uomini d’affari e gli operatori di borsa.

Nella speciale classifica delle città dell’Europa dell’Est Mosca domina, seguita da Varsavia, Bucarest, Praga, Bratislava e Budapest. Mosca è anche quinta nella top ten europea delle città più business-friendly (la capitale russa ha davanti a sé Londra, Dublino, Varsavia e Bucarest), basata su open source e database propri di fDi. Questa classifica rende in considerazione vari criteri come il prodotto interno lordo delle città, la durata media della vita dei cittadini, la percentuale di cittadini con istruzione superiore, le infrastrutture di trasporto e la quantità di spazi per gli uffici in affitto. In totale, sono state valutate 301 città. (https://it.rbth.com/economia/80177-mosca-per-fare-business )

Investire in Russia, cresce la fiducia da parte degli imprenditori stranieri.

Secondo un recente sondaggio sta migliorando la percezione del clima economico nel Paese. Positivi i feedback forniti dagli uomini d’affari, tornati ai livelli pre-crisi
Sempre più uomini d’affari stranieri vedono in Russia interessanti opportunità di investimento. Secondo un recente sondaggio realizzato dall’Unione russa degli industriali e degli imprenditori (RSPP) e da FleishmanHillard Vanguard (Orta Communications Group), il 33% degli investitori stranieri valuta positivamente il clima imprenditoriale del Paese (+10% rispetto al 2016).

Si è quasi dimezzato infatti il numero di coloro che criticano lo stato attuale degli affari in Russia e danno feedback negativi: dal 53% del 2016 si è passati al 22% attuali.

“La valutazione del clima economico del Paese da parte degli investitori stranieri ha raggiunto gli stessi livelli registrati nel 2013, ovvero prima della crisi”, dice Elena Fadeeva, direttrice generale di FleishmanHillard Vanguard e presidente del Gruppo Orta Communications. (https://it.rbth.com/econom…/80059-investire-in-russia-cresce )

Stando ai risultati del mese di gennaio, la Russia è entrata nella TOP-5 dei Paesi con le maggiori riserve auree. Le sue riserve sono state stimate in 1.857 ton, ovvero 14 ton in più rispetto alla Cina. I primi quattro posti della classifica sono detenuti dagli USA (8.133 ton), dalla Germania (3.374 ton), dall’Italia (2.452 ton) e dalla Francia (2.436 ton) – (RG, pag.6, ed Expert № 9)

www.facebook.com/stefano.bruschi.33671
www.linkedin.com/in/stefano-bruschi-12952140/
www.russiaaffari.blogspot.it
www.russiaaffari.myblog.it/
www.russiaaffari.blog