Imprenditori confusi per il mercato russo.

Imprenditori confusi per il mercato russo.

Diversi imprenditori italiani interessati al mercato russo ci hanno evidenziato le loro perplessità e difficoltà nel reperire informazioni e contatti affidabili, visto – a loro dire- che vari personaggi si propongono per il mercato russo.

Questi personaggi promettono clienti e risultati, ma poi in pratica non dispongono di presenza in loco, di strutture o organizzazione ma sembrano i soliti “ cani sciolti” che da distanza e con qualche telefonata pensano di poter reperire clienti.

Oppure si tratta di persone che parlano russo e che vorrebbero fare mercato in Russia con qualche telefonata dall’Italia.

Oppure sono millantatori che vantano le solite conoscenze o collegamenti nell’area di mercato ma che poi -come ci dicono gli stessi imprenditori-  non offrono alcuna referenza o garanzia.

Cosa fare allora per approcciare il mercato dell’Area Russa?

Per approcciare questo enorme mercato (solo la Federazione Russa è l’entità statale più vasta al mondo)  c’è da stare attenti a cosa fare e soprattutto a cosa non  fare.

E’ necessario trovare le giuste collaborazioni per un adeguato supporto sul posto senza il quale sarà difficile operare, non è assolutamente possibile affrontare questo mercato a distanza, magari con il solito e discutibile approccio del  temporary exoport manager, o con un approccio saltuario tramite qualcuno che parla russo visto che è totalmente inadeguato affrontare il mercato russofono in inglese.

Ed è vero che c’è anche da stare in guardia per le molteplici proposte di servizi o collaborazioni offerte per il mercato russo, spesso inadeguate quando va bene, o truffaldine in altra ipotesi.

Come valutare quindi un partner affidabile per il mercato russo?

Questi i primi ma non gli unici consigli utili.

Verificare che sia una organizzazione strutturata, un’entità giuridica russa, società presente da almeno 5 anni con la stessa ragione sociale e con una propria sede in Russia, che operi direttamente sul posto e che non sia un riferimento di un “cosiddetto partner”, socio o altro interlocutore indiretto.

Diffidare quindi di chi non opera direttamente e in proprio dalla Russia, con un proprio ufficio e struttura,  e di chi dice di farlo tramite partner o altri collegamenti sul posto.

Diffidare di chi espone solo telefoni cellulari sia italiani che russi. (i cellulari russi iniziano per (+7 prefisso per la Russia )  e  poi (9…)

Esporre numeri di cellulari e non fissi denotano mancanza di struttura e riferimenti aziendali, ovvero chi opera da casa  e/o da distanza senza una propria organizzazione e senza alcuna responsabilità

Non affidatevi a singoli elementi senza storia e senza sede ufficiale.  Oppure a semplici siti internet che non servono a fare mercato.

Non affidarsi ad improbabili  “agenti” figure che in Russia non esistono con le stesse connotazioni italiane.

Verificare che vi accolgano in Russia presso la propria sede ben identificata  e non presso business center affittati all’occasione o in hotel.

Diffidate di chi vi propone liste di clienti, nominativi e data base.

Diffidate di chi  ricerca clienti a distanza anche dal vostro ufficio.

Diffidate di chi vi dice di potervi trovare clienti lavorando a distanza e non è sul posto anche se parla russo.

Diffidate di chi dice di avere clienti pronti per voi e per il vostro prodotto, non esistono clienti già pronti.

Diffidate di chi vi propone di fare mercato via internet in Russia.

Diffidate di chi vanta amicizie e alte conoscenze.

Diffidate di chi vi propone transazioni in nero, o trasporti e sdoganamenti non ufficiali.

Diffidare inoltre:

Di chi vi propone la possibilità di pagarvi per contante o peggio a nero, di trasporti e sdoganamento non ufficiali.

Diffidate di chi NON espone referenze bancarie e di aziende per le quali ha lavorato.

Diffidate di chi non può essere verificato con una immediata telefonata in Russia su un telefono fisso.

Chi è Il vostro partner ideale per il mercato russo?

E’ una organizzazione strutturata e non una singola figura, entità giuridica russa, preferibilmente con sede a Mosca centro del business di questa area di mercato.

Che sia presente in area da almeno 5 anni, con la stessa ragione sociale, e si sia occupata di servizi alle imprese da sempre e quindi ha una ottima conoscenza di ogni problematica del mercato.

Che abbia al proprio interno tutte il personale e le competenze relative a: rapporti doganali, certificazioni, trasporti, competenze commerciali e amministrative, bancarie, post vendita e problem solving.

Ma se avete altri dubbi leggete il nostro blog:  www.russiaaffari.blog

www.facebook.com/stefano.bruschi.33671

www.linkedin.com/in/stefano-bruschi-12952140/

www.russiaaffari.blogspot.it

www.russiaaffari.myblog.it/


Cerca con una parola

Archivi

Categorie